Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.riccardolecca.it/home/it/wp-content/plugins/essential-grid/includes/item-skin.class.php on line 1231

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.riccardolecca.it/home/it/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2758

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.riccardolecca.it/home/it/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2762

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.riccardolecca.it/home/it/wp-content/plugins/revslider/includes/output.class.php on line 3706
22 Novembre, Superkombat: Riccardo Lecca affronterà Amasio Paraschiv - Riccardo Lecca Official Website

22 Novembre, Superkombat: Riccardo Lecca affronterà Amasio Paraschiv

Un altro grande impegno si avvicina per Riccardo Lecca, sempre nel circuito Superkombat, stavolta di scena a Monza con le finali del torneo degli 86 kg.

riccardo-lecca-1

Una serata importantissima per l’italia degli sport da combattimento che vedrà Riccardo tra i protagonisti della card principale, contrapposto a Amasio Paraschiv già finalista quest’anno del torneo dei 71 kg e sconfitto solo ai punti da Manhoeff. Riccardo crede molto in questa opportunità e stà cercando di allenarsi al meglio, aiutato dal suo team, a proprio a giorni tornerà in Olanda, come sua consuetudine a Amsterdam, dove nella Mousid gym affronterà delle impegnative sedute di sparring che gli saranno senzaltro di aiuto.

Paraschiv è un avversario tecnico e dal ritmo molto alto, con un ottimo pugilato, in perfetto stile delle scuole dell’est, sentiamo cosa pensa Riccardo del suo avversario: “Ho visto qualche video di lui e ho capito subito che è senza dubbio un avversario molto impegnativo, ma non mi lascio spaventare da questo, ho già affrontato nella mia carriera impegni difficili e a volte sulla carta, impossibili. Se lui ha un ritmo alto io cercherò di fare un ritmo più alto del suo! ha un ottima scherma pugilistica è vero, ma questo credo sia il mio aspetto forte, essendo io anche un pugile professionista in attività! poi quando sarò li sopra vedremo che situazione si proporrà e cercherò di fare del mio meglio per portare a casa il successo. Spero molto nel sostegno del pubblico di casa, dal quale sono certo trarrò grande carica e motivazione.”

Quindi il 22 novembre tutti al seguito di Riccardo, al Palaiper di Monza, in questa importante occasione, per contribuire anche noi al tentativo di successo!

STAGE

INVICTUS ACADEMY